Volvo

Volvo S60 Polestar, la berlina sportiva alla conquista dell’Australia

Volvo S60 Polestar viene promossa, e dopo aver esordito come concept diventa ufficialmente un modello di serie: verrà venduta, infatti, sul mercato australiano con una motorizzazione in grado di erogare una potenza di 350 cavalli, grazie ai sei cilindri in linea da 3.0 litri di cilindrata. La nuova berlina sportiva del marchio svedese, sviluppata a partire dall’esperienza accumulata in quasi venti anni di competizione da Polestar, si avvarrà della risposta degli automobilisti australiani per valutare un’eventuale diffusione in altri mercati.

volvo-s60-polestar-performance Volvo S60 Polestar, la berlina sportiva alla conquista dell'Australia
La versione T6 a quattro ruote motrici garantisce uno scatto da zero a cento all’ora coperto in meno di cinque secondi, complice un turbocompressore Borg Warner maggiorato e una mappatura modificata, per un picco di coppia che supera i 500 Newton Metro. Detto dello scarico racing e di un nuovo intercooler che valorizzano la componente sportiva della Volvo S60 Polestar, vale la pena di citare anche i freni potenziati Brembo e gli ammortizzatori Oblins: gli stessi montati sulle Polestar da corsa.

La trasmissione automatica a sei rapporti comprende un dispositivo di launch control. Il pacchetto aerodinamico, infine, include un alettone sul cofano bagagli, uno splitter anteriore e un diffusore di coda: è anche per merito loro che la S60 Polestar arriva con facilità ai 250 chilometri all’ora della velocità di punta, per altro limitata elettronicamente. La sportiva scandinava è stata sviluppata anche grazie a test ad alta velocità effettuati sulle autostrade della Germania, nel clima poco ospitale delle regioni settentrionali della Svezia e sui percorsi caldi e tortuosi della Spagna meridionale.

Potrebbe interessarti anche...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*