Varie

Come si ripara il paraurti posteriore di un’auto?

La riparazione del paraurti posteriore di un’auto è un’operazione complessa, specialmente se lo scopo è quello di ottenere un risultato identico a quello originario. Ecco come avviene il lavoro nel caso di un’ammaccatura verticale al lato del catarifrangente (come vedremo, ci vogliono circa 7 ore per ottenere un lavoro a regola d’arte).

riparazione-paraurti-auto-300x169 Come si ripara il paraurti posteriore di un'auto?

Pulizia del veicolo

In alcuni casi, prima di poter procedere alla riparazione del paraurti è necessario eseguire una pulizia sommaria dell’esterno del veicolo, in modo da poter osservare bene i danni e garantire una buona lavorazione. In genere questa operazione dura circa 15 minuti.

Smontaggio dell’auto

Lo smontaggio del veicolo si articola in diverse fasi: si smonta il paraurti, gli accessori del paraurti (catarifrangenti, sensori, targa, ecc.) e si procede alla movimentazione del veicolo. E’ una fase delicata, che richiede esperienza e professionalità, ai fini di evitare eventuali danneggiamenti di parte adiacenti. La fase di smontaggio dura circa 30 minuti.

Modellatura e riparazione

La fase di riparazione del paraurti richiede l’utilizzo di tecnologie specifiche e di una buona manualità. Si suddivide in diverse operazioni:

  • Modellatura delle parti danneggiate
  • Riparazione dei tagli sulla plastica
  • Rinforzo con rete metallica e colla bicomponente

La riparazione dura 60 minuti

Stuccatura e livellamento

Dopo aver effettuato la riparazione, si procede alla stuccatura e al livellamento del supporto. Questa fase prevede la carteggiatura della parte danneggiata, l’applicazione dello stucco e il livellamento vero e proprio. Questa fase dura 45 minuti.

Applicazione di un fondo isolante

E’ il momento di preparare l’auto alla verniciatura. Si procede a questa fase uniformando la parte lavorata con l’applicazione di un fondo isolante. Tutto il procedimento ha una durata di 30 minuti.

Essiccazione e carteggiatura del fondo isolante

La seconda fase di preparazione alla verniciatura prevede le seguenti operazioni:

  • essiccazione del fondo isolante
  • carteggiatura del fondo isolante
  • carteggiatura del paraurti completo

Per eseguire perfettamente tutte le operazioni ci vogliono circa 30 minuti

Studio del colore

Cercare il colore giusto non è affatto un’operazione semplice. Ogni veicolo ha un suo codice colore che ne descrive la tonalità base; poi vi sono le varianti (che possono essere anche una decina). Per ottenere la tonalità giusta è necessario essere precisi, facendo, se è il caso, anche delle prove di verniciatura. L’intera fase di ricerca dura 30 minuti.

Verniciatura

La fase di verniciatura è preceduta da una fase di preparazione, durante la quale si sgrassa il supporto con prodotti specifici e si fissa il paraurti per verniciare le sue parti in modo uniforme. La verniciatura vera e propria si suddivide in 2 fasi:

  • applicazione della base opaca (e successiva essiccazione)
  • applicazione del trasparente (e successiva essiccazione)

Tra la preparazione e la verniciatura vera e propria passano circa 2 ore.

Montaggio e finitura

Infine si procede al montaggio e al controllo degli errori tramite tester elettronico. In caso di difetti di verniciatura, bisogna procedere alla correzione. Questa fase può durare anche 90 minuti.

Riparare un auto è un arte, per questo se siete in provincia di Genova meglio affidarsi ad un carroziere esperto per la riparazione a regola d’arte. Potrete anche scoprire nelle varie sezioni del sito della Carrozzeria Benny tutte le fasi di lavorazione dell’auto come verniciatura, pulizia interni, lucidatura , carrozzeria rapida e tanti altri.

28 aprile 2018 0 comments Varie

Leggi il nostro nuovo blog dedicato alle auto economiche-low cost

autoeconomiche Leggi il nostro nuovo blog dedicato alle auto economiche-low cost

Altro nuovo nato nel nostro network di blog dedicati al mondo dei motori ed in particolare delle auto. Da oggi è disponibile il blog www.autoeconomiche.net, nel quale saranno pubblicato con alta frequenza articoli sulle auto economiche ed a buon prezzo. Il nuovo blog è una sorta di auto7.it specializzato in auto low cost. Gli articoli, infatti, riguardano esclusivamente le auto a buon mercato e dal prezzo contenuto. Buona lettura.

11 gennaio 2013 0 comments Varie

Seconda parte della breve guida all’acquisto online di pezzi di ricambio per auto

pezzidiricambio24-it-ricambi-auto Seconda parte della breve guida all'acquisto online di pezzi di ricambio per auto

Nel primo articolo di questa serie dedicata all’acquisto di autoricambi online abbiamo visto che comprare online può rivelarsi un’ottima scelta per risparmiare sui vari interventi di manutenzione, che periodicamente si rendono necessari sulla nostra vettura. Continuando nella nostra carrellata di siti dedicato alla vendita di pezzi di ricambio per auto, troviamo Pezzidiricambio24, uno degli operatori online attualmente più in vista.

Questa azienda tedesca offre un gran numero di ricambi per praticamente tutti i marchi più importanti del mercato da Fiat ad Alfa-Romeo e  Lancia per i marchi italiani, poi tra i marchi tedeschi citiamo BMW, Mini, Opel, Mercedes-Benz, Volkswagen e Audi, tra i produttori francesi abbiamo Renault, Peugeot e Citroen ed inoltre per gli altri paesi Skoda, Seat, Mazda, Toyota, Nissan, Mitsubishi, Honda, Volvo, Chevrolet, Saab, Suzuki, Dacia ecc…. Nei magazzini di pezzidiricambio24.it sono disponibili oltre 350 mila pezzi di ricambio. Il sito dichiara che i pezzi di ricambio proposti provengono da accordi con i vari produttori di parti compatibili come Bosch, Hella, Vemo, Febi, Sachs, Beru.
Read more ›

9 ottobre 2012 0 comments Varie

Breve guida all’acquisto online di pezzi di ricambio per auto alcuni siti (prima parte)

autoparti-it-ricambi-auto Breve guida all'acquisto online di pezzi di ricambio per auto alcuni siti (prima parte)

A causa dell’aumento dei prezzi degli autoricambi necessari ad effettuare la manutenzione (ordinaria e straordinaria) della propria auto, un numero sempre crescente di automobilisti sceglie di risparmiare rivolgendosi a rivenditori di autoricambi online. Su internet difatti è possibile trovare i ricambi adatti alle proprie necessità a prezzi in genere più contenuti rispetto al mercato tradizionale off line, risparmiando quindi sui costi di manutenzione del veicolo.

Ovviamente è importante valutare con attenzione i vari siti e rivolgersi a rivenditori qualificati, in modo da avere la certezza di acquistare ricambi di qualità. Tra i tanti presenti in rete oggi analizziamo il sito Autoparti.it, che dispone di una vastissima gamma di pezzi di ricambio per i più popolari marchi di autovetture, tra cui: ricambi Fiat che in Italia sono tra quelli più diffusi, Alfa-Romeo, Ford, BMW, Opel, Renault, Peugeot, Citroen, Volkswagen, Mercedes-Benz, Audi, Mazda, Toyota, Nissan, Skoda, Seat, Honda, Volvo, Suzuki, Kia, Chevrolet, Dacia, Subaru, Hyundai e Mitsubishi.
Read more ›

5 ottobre 2012 0 comments Varie

Presso le stazioni di servizio Q8easy trovi risparmio e rispetto dell’ambiente

Quando ci fermiamo presso una stazione di servizio per il rifornimento della nostra auto difficilmenter pensiamo a tutto ciò che c’è dietro in termini di tecnologia e complessità di gestione. Per noi è semplice fermarsi e chiedere il pieno o fare rifornimento al self service. In realtà ogni stazione di servizio è una macchina complessa che richiede tecnologie e progettazione accurata per essere efficiente. E’ quello a cui ha pensato Q8 con la nuova generazione di stazioni di servizio Q8easy.

Q8easy Presso le stazioni di servizio Q8easy trovi risparmio e rispetto dell'ambiente

Stazioni completamente automatizzate attive 24 ore su 24 e 7 giorni su 7, pensate per essere più convenienti per chi fa rifornimento e rispettose per l’ambiente, con una cospicua riduzione delle emissioni di CO2. Q8 lancia progetto z.e.r.o.. Un ambizioso progetto che si concretizza in tecnologie di ultima generazione volte alla riduzione delle emissioni inquinanti dovute alle attività di distribuzione del carburante.

I nuovissimi impianti Q8easy sono dotati di impianti fotovoltaici, per la produzione di energia elettrica ad impatto zero utile al funzionamento dell’impiento di distribuzione. Inoltre, Q8 nell’ambito del progetto Z.E.R.O. aderisce a progetti di riforestazione secondo il codice etico “Parchi per Kyoto”, un protocollo ambientale che fornisce regole e criteri per gestire in modo trasparente e sostenibile un progetto forestale. Grazie all’adesione al progetto forestale Z.E.R.O.

q8easy1 Presso le stazioni di servizio Q8easy trovi risparmio e rispetto dell'ambiente

Q8 ha contribuito alla messa a dimora di oltre 55.000 nuovi alberi in italia. Oltre al rispetto per l’ambiente le nuove stazioni Q8easy hanno come obiettivo il risparmio. Grazie alla totale automazione dei distributori è possibile effettuare da soli il rifornimento a prezzi molto convenienti e trasparenti, grazie ai nuovi display con i prezzi ad alata visibilità e chiarezza. Inoltre, prime in Italia, presso tutte le stazioni di rifornimento della rete q8easy oltre agli altri vantaggi, è possibile pagare direttamente sull’accettatore con carta di credito Visa, Mastercard e Maestro, oltre ai sistemi classici come contanti e bancomat.

Un grande vantaggio per tutti i consumatori che sempre di più utilizzano i nuovi sistemi di pagamento elettronici. Fare rifornimento da soli presso i distributori di nuova generazione Q8easy è molto semplice, perchè sono presenti molti accettatori di denaro, in modo da non permettere il formarsi di file alle stazioni di rifornimento.
Articolo sponsorizzato

25 luglio 2012 0 comments Varie

Con Riparti con Eni forte risparmio su gasolio e benzina

51214_6977_704210_13408_10629_1 Con Riparti con Eni forte risparmio su gasolio e benzina

riparti-con-eni Con Riparti con Eni forte risparmio su gasolio e benzina

E’ partita il 16 giugno scorso e durerà fino al 2 settembre 2012 la campagna di sconto su benzina e gasolio di tutte le stazioni di servizio Eni. L’iniziativa denominata “Riparti con Eni” cerca di venire incontro agli italiani in questa fase di forte crisi. Su tutta la rete dei distributori Eni aderenti, durante il weekend ed in modalità Iperself, sarà applicato uno sconto di 20 centesimi al litro rispetto al rifornimento effettuato in modalità “servito”.

Per informarsi in modo più dettagliato su “Riparti con Eni”, per vedere dove si trovano le Eni station aderenti e le ulteriori informazioni, basta andare sul sito dedicato riparticoneni.com.

La nuova iniziativa di Eni ha già riscosso grande successo in tutta Italia, anche grazie alla forte popolarità impressa dallo spot televisivo interpretato da Rocco Papaleo, noto attore e co-presentatore di Sanremo 2012, che con la sua presenza ironica ed al tempo stesso efficace, ha saputo interpretare al meglio lo spirito di questa offerta della rete Eni.

E’ a disposizione anche il numero verde 800 10 12 90 per avere informazioni su dove si trovano le stazioni Eni alternative più vicine, nel caso in cui quella dove ci troviamo abbia esaurito il carburante.

L’offerta presentata a Roma lo scorso 14 giugno dall’Amministratore Delegato di Eni, Paolo Scaroni, vuole essere un segnale di fiducia e ripresa in un momento di grande difficoltà per i consumatori italiani alle prese con rincari e crisi economica.

Insomma un’offerta da non perdere per tutti i weekend estivi da qui al 2 settembre 2012, che ci farà risparmiare molto sul pieno di benzina o gasolio.

Articolo sponsorizzato

28 giugno 2012 0 comments Varie

Nuova Audi A3: tutte le novità del 2013

nuova_audi_a3_01 Nuova Audi A3: tutte le novità del 2013

L’anno prossimo sarà completata tutta la gamma della nuova Audi A3. La variante a 3 porte sarà affiancata dalla Cabriolet con la capote in tela e dalla nuova S3 da 285 CV. Non mancherà la Sportback a 5 porte che dovrebbe essere proposta anche nella versione allroad, mentre la novità sarà la berlina Limousine a 4 porte da 450 cm di lunghezza. Read more ›

14 maggio 2012 0 comments Audi, Auto anticipazioni, News Auto, Varie

Ferrari: tutte le novità imminenti

ferrari_f12_spyder_render Ferrari: tutte le novità imminenti

Al Salone di Parigi, Ferrari dovrebbe presentare la nuova Dino, con l’abitacolo 2+2 ed equipaggiata con il motore 4.5 V8 da 450 CV. Avrà lo stile dell’antenata Dino 246 GT e costerà all’incirca 160.000 euro. L’anno prossimo, invece, debutteranno la F12 Spyder e la 458 Scuderia che avrà 30 CV in più e peserà 100 kg in meno della 458 Italia. Read more ›

Alfa Romeo MiTo: il restyling nel 2013

alfa_romeo_mito_gta Alfa Romeo MiTo: il restyling nel 2013

Nel 2013 la Alfa Romeo MiTo sarà sottoposta all’inevitabile restyling di metà carriera. La vettura sarà presentata al Salone di Ginevra in programma a marzo 2013 e, oltre alle innovazione estetiche per frontale e posteriore, porterà al debutto anche il nuovo sistema di sospensioni posteriori. Read more ›

Infiniti: in arrivo i modelli G35h, G30t e G22d

infiniti_g37_coupe Infiniti: in arrivo i modelli G35h, G30t e G22d

Stando a quanto riportato dal blog “Car and Driver“, Infiniti ha registrato le sigle G35h, G30t e G22d che daranno vita ai rispettivi modelli con carrozzeria berlina, Coupé e Cabrio. Queste tre versioni della Infiniti G debutteranno sul mercato internazionale tra il 2013 e il 2014.

Read more ›