Mitsubishi

Outlander PHEV, la nuova ibrida di Mitsubishi

mitsubishi-outlander-phev_1 Outlander PHEV, la nuova ibrida di Mitsubishi

Farà il suo esordio a marzo 2013, in occasione del prossimo Salone di Ginevra, la nuova Mitsubishi Outlander PHEV, vettura pensata per accogliere propulsori abbinati a un motore elettrico: non a caso, la sigla PHEV è l’acronimo di Plug-In Hybrid Electric Vehicle, a indicare una meccanica che include quattro ruote motrici per una combinazione di motore a benzina e motore elettrico. Contraddistinta da una configurazione adeguata allo stile di guida europeo, la nuova versione dell’Outlander è quindi dotata nell’assale posteriore di un motore elettrico la cui alimentazione è assicurata da batterie al litio, mentre sull’asse anteriore è presente un quattro cilindri Mivec a benzina due litri.

L’auto, quindi, può procedere sia in modalità ibrida parallela (tutti e due i motori assicurano la trazione integrale), sia in modalità seriale (il motore a benzina agisce in qualità di generatore), sia in modalità esclusivamente elettrica.

Pur non essendo ancora definitivi, i dati di omologazione preliminari parlano di un consumo medio di 1.9 litri ogni cento chilometri nel ciclo combinato, pari a 44 grammi di anidride carbonica prodotta ogni chilometro: la modalità elettrica, invece, vanta un’autonomia di 52 chilometri. Da notare, tra gli altri numeri, i 463 litri di volume di carico per la configurazione a cinque posti (senza i due motori). Prodotta in Giappone a Okazaki, la Outlander ibrida verrà messa in commercio in Europa tra pochi mesi, a partire da luglio.

Potrebbe interessarti anche...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*