News Auto

Mazzanti Evantra, la supercar italiana costruita a mano

mazzanti-evantra-2013 Mazzanti Evantra, la supercar italiana costruita a mano

Presentata in occasione del Top Marques di Monaco, la Mazzanti Evantra sta conquistando sempre di più la curiosità e l’interesse degli appassionati, grazie anche allo stillicidio di immagini messe a disposizione dal costruttore. La supercar sportiva italiana, realizzata interamente a mano e completamente personalizzabile, si mostra accattivante, affascinante e innovativa sia nella carrozzeria che nella dotazione: da una parte le linee risultano assolutamente intriganti anche in conseguenza degli studi aerodinamici effettuati al computer che hanno permesso di giungere al miglior compromesso possibile tra deportanza e performance di velocità, con il risultato di una supercar che non compromette la stabilità a scapito della velocità, e al tempo stesso offre una tenuta e un handling da sportiva.

Dall’altra il motore da 7 litri di cilindrata a otto cilindri eroga sull’asfalto una potenza massima di 701 cavalli, a 6600 giri al minuto, per un picco di coppia di 848 Newton Metro a 4500 giri. Tra gli altri aspetti relativi alla meccanica, vale la pena di citare la trasmissione affidata a un cambio robotizzato con sei marce e la trazione posteriore; il peso è di tredici quintali, così che le prestazioni su strada si rivelano eccezionali: basti pensare alla velocità di punta, che oltrepassa il muro dei 350 chilometri all’ora, e allo scatto da zero a cento, coperto in tre secondi e due decimi. Munita di cerchi in lega da venti pollici e di un impianto frenante con dischi da 38 centimetri sull’avantreno e da 36 sul retrotreno, la Mazzanti Evantra propone un telaio in acciaio, mentre la carrozzeria è in carbonio o in pannelli di alluminio, su scelta del cliente.

Potrebbe interessarti anche...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*