News Auto

Mappe interattive: accessori di massima utilità per ogni guidatore

Guidare diventa ogni giorno un’attività sempre più diversa rispetto a quella alla quale eravamo abituati in passato, non fosse altro che la maggior parte delle case automobilistiche protende verso strategie innovative che tendono a cambiare la fisionomia della classica automobile e se, quotidianamente si assiste allo sviluppo di accessori complementari che ognuno può utilizzare per migliorare comfort e sicurezza ogni qualvolta ci si trova al volante della propria auto, tra questi le mappe interattive costituiscono di sicuro elementi di fondamentale importanza a supporto di ogni automobilista, tant’è vero che presto qualsiasi automobile potrebbe essere venduta con simili sistemi di navigazione già installati.

Non è una grande sorpresa, in quanto le mappe interattive sono ormai uno degli accessori maggiormente acquistati dai guidatori. Ciò che stupisce maggiormente invece sono le applicazioni che ogni giorno diventano sempre più intelligenti, offrendo una vasta gamma di processi e opzioni a chi se ne serve, che va ben oltre l’utilità di sole mappe Europa o Mondo.

Da semplici strumenti per i viaggi, ad accessori personali di cui non si può fare a meno

Con l’obbiettivo di introdurre sul mercato navigatori auto innovativi, aziende come ad esempio la famosa TomTom, la quale più di tutti ha saputo interpretare le esigenze di una variegata classe come quella dei guidatori, negli ultimi anni hanno incentrato la propria attenzione sullo sviluppo di sistemi di navigazione in grado di aggiornarsi real-time (leggi le recensioni del navigatore Tom Tom qui).   Un esempio MyDrive Connect, e per questo fornire ad automobilisti e motociclistici un supporto ulteriore rispetto alla semplice direzione di viaggio: grazie al supporto di applicazioni interne e l’efficienza dei sistemi in rete, queste mappe interattive sono in grado di determinare la quantità di traffico presente in determinati punti stradali, l’esistenza di posti di blocco ed autovelox nelle immediate vicinanze, nonché tutta una serie di parametri personalizzabili e di cui ogni guidatore può usufruire a piacere a supporto della propria incolumità.

Avviene così che uno strumento pensato per avvantaggiare l’organizzazione del tragitto di viaggio, nel tempo si sia trasformato in un mini computer portatile per mezzo del quale poter ascoltare musica, intrattenere conversazioni grazie alla funzione bluetooth per collegare lo smartphone agli speaker e il vivavoce auto, inviare messaggi di testo, nonché ottenere dettagliate informazioni su clima, temperatura, lavori in corso lungo la strada che porta a destinazione e notizie in merito alle varie località che si incontrano lungo il cammino.

Un assistente intelligente a supporto del guidatore

A seguito di quelli che sono stati gli ultimi sviluppi nel settore degli assistenti vocali intelligenti, molte aziende che lavorano alla costruzione di navigatori satellitari e mappe interattive hanno posto grande attenzione alla necessità che simili sistemi siano in grado di interagire in modo naturale con gli utenti, in quanto questo non solo aumenterà la facilità con la quale è possibile usufruire di ogni applicazione durante il viaggio, ma soprattutto sarà un’esperienza fondamentale nel determinare un nuovo concetto di guida.

Secondo l’opinione delle compagnie maggiormente rinomate nel settore, l’automobile presto diverrà un mezzo di locomozione molto diverso rispetto a quello al quale ci si è abituati per oltre un secolo e uno dei punti salienti di questa trasformazione, è proprio costituito anzitutto dallo sviluppo di sistemi di assistenza e navigazione intelligenti che possano supportare il guidatore in ogni circostante e in relazione a qualsiasi necessità.

Potrebbe interessarti anche...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*