Auto ed ecologia / Auto Ibride ed elettriche / Mercedes Benz / Tesla

Il Gruppo Daimler AG acquisisce il 10 per cento di Tesla Motors Inc

A Stoccarda devono aver fiutato qualcosa di molto interessante sul fronte della produzione di auto elettriche. Il Gruppo Daimler AG del quale fa parte Mercedes, ha appena annunciato di aver acquisito il 10 per cento di Tesla Motors Inc, uno dei principali produttori di auto elettriche.

mercedes-acquisizione-tesla-diecipercento Il Gruppo Daimler AG acquisisce il 10 per cento di Tesla Motors Inc

In particolare l’accordo prevede una stretta collaborazione nel campo dei sistemi a batteria, dei motori elettrici e dei progetti automobilistici. 

Sulla spinta della sempre più stringente legislazione in tema di sostenibilità ambientale, oltre che dalla necessità di trovare vie alternative ai carburanti fossili, le case automobilistiche, iniziano ad investire seriamente su tecnologie motoristiche alternative a quelle attuali.

Se finora l’auto elettrica era rimasta sempre ad uno stato di puro esercizio tecnologico e stilistico, l’esempio di Tesla dimostra che i tempi stanno mutando e l’entrata di Daimler in questo mercato sembra essere serio e duraturo.

Per quanto riguarda Tesla, ricordiamo che attualmente è l’unico costruttore a distribuire in Nord America ed in Europa un veicolo elettrico appositamente sviluppato per le lunghe percorrenze.

Tesla ha iniziato a progettare auto elettriche nel 2004. Finora la Tesla Roadster, caratterizzata da un’autonomia di oltre 300 chilometri, è l’unica vettura elettrica appositamente sviluppata per lunghe percorrenze a disposizione dei Clienti di Nord America ed Europa, oltre ad essere la prima vettura elettrica a batteria agli ioni di litio certificata in Europa e negli USA.

Con un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 3,9 secondi e un consumo equivalente a meno di un litro di carburante per 100 chilometri, la Tesla Roadster a emissioni zero è la prima vettura di serie a mettere fine alla diatriba tra potenza ed efficienza.

La Tesla Model S proseguirà sull’onda del successo ottenuto dalla Tesla Roadster, adottando la tecnologia di base di quest’ultima per diventare la prima berlina al mondo con motore a batteria.

Il progetto è stato presentato in marzo presso la sede della Tesla Motors Inc. nella Silicon Valley, mentre l’entrata in produzione della Model S è prevista per la fine del 2011.

Potrebbe interessarti anche...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*