News Auto

Come scoprire il costo della spedizione della propria auto

trasporto-auto Come scoprire il costo della spedizione della propria auto

Molte persone che chiedono “Quanto costa spedire un’auto” ottengono 3 o 4 preventivi da varie compagnie di trasporto auto. E’ comune ricevere almeno un paio di quotazioni che variano di diverse centinaia di euro. Sapere come vengono determinati i costi di trasporto dell’auto consente di individuare qualsiasi accordo che potrebbe essere troppo buono per essere vero, evitando potenziali sorprese. Quindi, quali sono gli elementi che determinano i costi di trasporto dell’auto?

Ecco i 3 fattori che determinano i costi di spedizione dell’automobile:

Distanza

I chilometri sono il punto di partenza, naturalmente – anche se non sono così proporzionali come si potrebbe immaginare. Questo perché distanze più brevi richiedono lo stesso sforzo per il ritiro e la consegna da parte dell’autista, anche se il vettore passa meno tempo in realtà “on the road”. Questo è il motivo per cui la spedizione di auto a lunga distanza può essere in realtà più economica per km, così come un biglietto aereo da Bologna a Palermo può costare di più per km rispetto a uno che va a New York.

Rimorchio aperto o vettore chiuso?

Un rimorchio aperto (bisarca) è in genere il tipo a due piani caricato con 7-10 auto nei viaggi a lungo raggio. Anche su percorsi più brevi, 3-4 rimorchi per auto fanno un ottimo lavoro. Il 75% dei clienti trova che il trasporto su bisarca sia il metodo più economico, ed è per questo che è il modo più popolare di spedire. Pensatelo come se si trattasse di “coach class” rispetto alla “first class”.

I rimorchi da trasporto chiusi sono più piccoli, con una capacità di soli 2-6 veicoli. Poiché un vettore impiega lo stesso numero di giorni e km (costo del lavoro e benzina) per guidare dal punto A al punto B, mentre viene pagato per un minor numero di veicoli, la spedizione in auto chiusa costa tipicamente il 40% – 60% in più rispetto al trasporto dello stesso veicolo su un rimorchio aperto.

Tipo di veicolo e dimensioni

I rimorchi hanno carichi massimi per la sicurezza. Un’auto, un camion o un SUV più pesante consuma più del carico massimo consentito, il che significa che il rimorchio può essere limitato rispetto al numero di altri veicoli che potrebbe trasportare.

Allo stesso modo, un veicolo più lungo della media occupa più di uno spazio su un rimorchio da trasporto. Quindi, un vettore che trasporta una Ford F-350  da 3 tonnellate dovrebbe compensare ciò con un Maggiolino VW più corto e leggero o simili, per ottimizzare lo spazio sul rimorchio, se un veicolo più piccolo è prontamente disponibile su quella rotta in quel preciso momento.

In caso contrario, il Vettore potrebbe dover partire in orario con meno di un carico completo: un fattore che entra nel prezzo del trasporto di un veicolo con peso, altezza, lunghezza o altre modifiche post-fabbricazione superiori alla media.

Potrebbe interessarti anche...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*