Auto ed ecologia / Auto Ibride ed elettriche / Citroen

Citroen C-Zero: l’auto elettrica per il 2010

Citroen con la C-Zero, auto elettrica la cui commercializzazione è prevista per la fine del 2010, sembra impegnarsi concretamente nello sviluppo di auto elettriche “vendibili”.

citroen-c0-elettrica Citroen C-Zero: l'auto elettrica per il 2010

Bisogna dire che finora il cuore del grande pubblico non ha battuto per le auto elettriche, anche perchè non si sono visti altro che prototipi improponibili ed invendibili. Costi altissimi, linee discutibili, autonomia scarsissima e batterie troppo invadenti.

Ma da qualche mese a questa parte le cose stanno cambiando. Diverse case hanno presentato proposte interessanti, come Nissan, ad esempio, con la sua Leaf che arriverà nel 2011 o la Mitsubishi i MiEV, dalla quale la Citroen C-Zero deriva, essendo stata sviluppata in accordo tra Citroen e Mitsubishi.

Dati tecnici

La Citroen C-Zero è un’auto con motore elettrico, che non emette sostanze inquinanti. Il motore elettrico è di tipo sincrono a magnete permanente in grado di erogare 47 Kw (64 cv) fra i 3.000 e i 6.000 giri/minuto, la coppia disponibile è di 180 Nm, tutti disponibili dai 2.000 giri/minuto. La velocità massima dichiarata è di 130 Km/h, con lo 0-100 Km/h in 15 secondi.

Il motore, è alimentato da una moderna batteria agli ioni di litio, che garantisce un’autonomia di circa 130 Km. La ricarica della batteria può essere effettuata in circa sei ore da una comune presa elettrica o in 30 minuti da apposite prese “veloci”, ricaricando la batteria per l’80 per cento della sua capacità.

Carrozzeria ed accessori

La carrozzeria a quattro porte, molto compatta ed adatta ad un uso cittadino, è lunga 3,48 m. Tra le dotazioni di sicurezza di serie ricordiamo ABS, TCS, ESP, 6 airbag ed un sistema telematico in grado di effettuare chiamate di emergenza, mentre per il comfort citiamo il climatizzatore sempre di serie.

I prezzi non sono stati ancora comunicati. Essendo un’auto elettrica ad emissioni zero, potrà usufruire dello sconto-incentivo governativo di 5.000 euro, naturalmente se gli incentivi verranno confermati anche nel 2010.

Potrebbe interessarti anche...

One Comment

  1. Dicono che non prende piede la macchina eletrica abassate i prezzi come fà a costare cosi’ tanto un motore eletrico con 18 batterie !!!!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*