Auto anticipazioni

Chery Beta 5, la Cina si presenta a Shanghai

chery-beta-5 Chery Beta 5, la Cina si presenta a Shanghai

Il Salone di Shanghai 2013 in corso di svolgimento in questi giorni non può che essere un palcoscenico indispensabile per numerose case costruttrici della Cina per presentarsi al resto del mondo: tra queste, un posto d’onore spetta alla Chery, che tra le diverse novità che metterà in mostra in occasione del salone automobilistico asiatico proporrà anche la Beta 5, concept car che dovrebbe entrare in produzione, come modello di serie, dal 2015. Si tratta di un prototipo di SUV realizzato a partire dalla piattaforma del Tiggo 5, che tuttavia vuole attirare l’attenzione di una clientela più interessata al segmento Premium (e quindi più disposta a spendere).

Contraddistinta da uno stile contemporaneo, senza dubbio più moderno rispetto alla media dei modelli Chery, la Beta 5 si fa apprezzare per un look essenziale ma accattivante: lo confermano la griglia del radiatore, che incorpora le luci diurne a LED, e il paraurti anteriore, pensato per risultare intrigante e affascinante. Per quel che concerne la meccanica, sono due le opzioni di motorizzazione a disposizione: tutte e due alimentate a benzina. Al turbo da 150 cavalli da 1.6 litri di cilindrata si abbina, infatti, una unità aspirata da 2 litri, in grado di produrre un picco di potenza di 130 cavalli. La Beta 5 deriva, come detto, dal Tiggo, costruito con uno chassis calibrato dal costruttore Lotus, e costituito da materiali compositi e lega di alluminio: l’obiettivo è quello di mettere a disposizione di chi guida una leggerezza e una maneggevolezza notevoli. Grazie anche a queste caratteristiche, il SUV cinese propone consumi ridotti.

Potrebbe interessarti anche...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*