Eventi Automobilistici

Autopromotec 2019: il convegno IAM 19 farà il punto sulle novità nel mondo dell’autoriparazione

Mancano ormai pochi giorni all’edizione 2019 di Autopromotec, evento che si terrà a Bologna dal 22 al 26 maggio.

Autopromotec è un vero e proprio punto di riferimento per quel che riguarda il post-vendita Automotive e ogni edizione presenta delle novità assai interessanti relative a questo settore.

Autopromotec-2019 Autopromotec 2019: il convegno IAM 19 farà il punto sulle novità nel mondo dell'autoriparazione
L’edizione 2019 di Autopromotec

Autopromotec e il convegno International After Market 19

Anche l’appuntamento del 2019 toccherà tematiche molto attuali e c’è un’attesa molto particolare soprattutto per International After Market 19: questo convegno interno all’evento, noto anche come IAM 19, farà il punto su cosa contraddistinguerà il settore dell’autoriparazione negli anni a venire.

Gli operatori del settore sanno molto bene che il contesto operativo sta cambiando in modo davvero importante, di conseguenza per poter mantenere un buon business e per garantire al cliente la dovuta professionalità è fondamentale essere al passo coi tempi.

Le nuove frontiere della mobilità

Questa fase di profondo cambiamento di cui tutti gli autoriparatori devono essere ben consapevoli si basa anzitutto su un diverso modo di concepire l’auto da parte dell’automobilista medio: mentre in un passato non lontano la vettura era un punto di riferimento assoluto, un elemento fondamentale della propria vita, per le nuove generazioni essa non è altro che una delle numerose opzioni da tenere in considerazione per la propria mobilità.

In molte città i mezzi pubblici sono divenuti estremamente efficienti, in altri centri urbani i giovani amano muoversi in bicicletta oppure a bordo di motocicli, senza trascurare le moderne piattaforme di car sharing, molto utili per viaggiare con poca spesa, e il noleggio a lungo termine, il quale si sta imponendo come solida alternativa all’acquisto del veicolo.

Tutto questo ha diversi risvolti nei confronti dell’attività professionale dell’autoriparatore, a cominciare dal fatto che sempre più spesso il cliente non è un privato, bensì un’azienda, si pensi appunto alle ditte che offrono servizi di noleggio a lungo termine e che devono gestire le loro flotte.

La necessità di offrire servizi codificati e documentati

Quest’aspetto, unitamente al fatto che anche il privato pretende una professionalità sempre più alta, implica la necessità di erogare dei servizi codificati e documentati: il cliente odierno non si accontenta di recuperare un veicolo perfettamente funzionante, ma desidera anche uno “storico” delle operazioni eseguite sul suo mezzo.

Alla luce di questo, ci sono tutte le premesse affinché l’autoriparatore si ritrovi a svolgere il suo lavoro seguendo delle procedure sempre più rigorose ed attestando il lavoro compiuto con altrettanta puntigliosità.

Tale riflessione lascia inoltre immaginare che gli operatori del settore dovranno svolgere il loro lavoro all’insegna della connettività, dunque è fondamentale che le officine dispongano di strumenti informatici avanzati: tutto lascia immaginare che nel prossimo futuro verranno introdotti molti nuovi standard e se da un lato ciò comporterà uno sforzo da parte di tutti gli autoriparatori, dall’altro ciò renderà il loro lavoro molto più efficiente.

Un possibile scenario futuro: la diffusione dell’officina mobile

La necessità di un servizio sempre più efficiente e professionale sta spingendo alcuni professionisti del settore a rivisitare il tradizionale modo di intendere la loro professione, perfino abbandonando la più che radicata idea di officina intesa come sede fissa.

Aziende specializzate come StoreVan consentono infatti agli autoriparatori di assicurarsi una vera e propria officina mobile da allestire a bordo di furgoni di varia tipologia.

È evidente che rendere mobile la propria officina amplia notevolmente gli orizzonti operativi, dal momento che l’autoriparatore può recarsi col proprio veicolo nel punto in cui si trova il cliente intervenendo in modo impeccabile anche nelle emergenze o semplicemente assicurandogli la massima comodità.

In occasione di International After Market 19 presso Autopromotec si avrà modo di parlare di queste e di molte altre novità che riguarderanno i professionisti del settore nel prossimo futuro.

Potrebbe interessarti anche...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*