Alimentazione a metano / Guida all'acquisto

Auto a metano 2012

auto-metano-2012 Auto a metano 2012

In questo primo scorcio di 2012  e negli ultimi mesi abbiamo subito forti rincari del petrolio e conseguenti aumenti di benzina e diesel nei distributori di tutta Italia. Ma un modo per risparmiare esiste ed è l’auto a metano. I vantaggi del metano sono molti: ha dalla sua il costo quasi dimezzato rispetto ai normali carburanti ed un impatto ambientale inferiore rispetto alle auto GPL, alle auto alimentate a benzina ed a quelle diesel.

Tutto questo senza considerare la durata media della vita del motore, che nel caso di auto a metano è superiore, grazie alla minore quantità di residui della combustione e quindi minore consumo delle componenti meccaniche. Nell’ultimo periodo, inoltre, si è parlato spesso della possibilità di accedere con le autovetture a metano anche all’interno delle ZTL (zone a traffico limitato) e di poter camminare col proprio veicolo anche durante i blocchi del traffico. A questo vanno aggiunti gli sgravi fiscali che lo Stato riconosce a chi decide di rottamare un’auto vecchia fortemente inquinante come le Euro 0 le Euro 1, decidendo per l’acquisto di un veicolo a metano.

Gli svantaggi di un’auto alimentata a metano

Ai vantaggi che offre l’alimentazione a metano, però, si affiancano anche svantaggi che rappresentano il risvolto della medaglia, ma non intaccano sostanzialmente il buono che c’è nella scelta di questo nuovo carburante. Bisogna innanzitutto ricordare che un’auto a metano ha una potenza e delle prestazioni inferiori alle auto alimentate con benzina e gasolio. A questo si aggiunge, spesso, l’impossibilità di avere nelle vicinanze un distributore fornito di questo carburante anche se il problema sta arrivando gradualmente ad una risoluzione, grazie all’apertura costante di nuove stazioni di servizio provviste di metano. Fino a qualche anno fa, inoltre, era vietato parcheggiare veicoli a metano nei parcheggi sotterranei mentre ora, grazie alla fabbricazione di auto sempre più sicure, si può parcheggiare fino al primo piano interrato.

Un po’ tutti i grandi marchi automobilistici che da anni esportano i loro veicoli in tutto il mondo hanno ideato automobili a metano o ampliato la propria gamma permettendo ai clienti di scegliere auto già ampiamente conosciute con il carburante migliore per ogni singola esigenza. Facciamo una carrellata dei modelli alimentati a metano più promettenti per questo 2012.

Fiat Panda Natural Power a metano

panda-2012-metano Auto a metano 2012

Uno dei modelli più venduti in casa Fiat ha sposato la nuova concezione di auto che rispetta l’ambiente riducendo le emissioni di CO2 e ne è nata così la Panda Natural Power, un concentrato di tecnologia improntato al risparmio e pensata per tutti quelli che hanno bisogno di spostarsi in città con un’auto piccola ma estremamente capiente. La nuova gamma Natural Power, che prevede la presenza di un doppio serbatoio metano-benzina, è ricca di modelli atti a soddisfare qualsiasi esigenza. La cilindrata ed i cavalli restano gli stessi per tutte le versioni ovverosia 1.4 cc e 77 Cv con standard Euro 5 ma a cambiare sono gli allestimenti, tutti con caratteristiche da scoprire. Si parte dal modello Active venduto a 13.750 euro fino ad arrivare al top della gamma, la Fiat Panda Climbing, a 14.950 euro.

Tutte le offerte metano di Citroen

citroen-c4_picasso_metano Auto a metano 2012

La casa francese propone per questo 2012 ai suoi clienti il modello già ampiamente conosciuto C3 a metano con cilindrata di 1.4 cc con ben cinque diversi allestimenti. Si parte da quello base, Ideal Eco Energy M, ad un prezzo di 15.201 euro fino alla Exclusive Style Bi Energy G venduta a 16.900 euro.
Altra Citroen a metano è la C4 Picasso, 1.8 cc con due allestimenti: Ideal Eco Energy M a 25.841 euro e Perfect Eco Energy M venduta a 27.541 euro.

Volkswagen e la sua station wagon a metano

volkswagen-passat-metano Auto a metano 2012

Per chi desidera il massimo del risparmio senza perdere in potenza ed eleganza, ecco la Volkswagen Passat Variant, modello station wagon della casa tedesca con un motore 1.4 TSI Turbo che eroga ben 150 Cv e disponibile anche con cambio automatico doppia frizione DSG. Il prezzo della Passat Variant con allestimento Comfortline EcoFuel è di 31.850 euro per la versione con cambio manuale e 34.300 per quella con cambio automatico.

Novità ecologica in casa Opel

opel-zafira-tourer-metano Auto a metano 2012

Presentata al salone di Francoforte, a partire da gennaio 2012 viene commercializzato un modello avanzato della Zafira Tourer con motore 1.6 EcoM Turbo in grado di erogare 150 Cv di potenza e 210 Nm di coppia massima. Secondo le promesse Opel, la nuova Zafira a metano dovrebbe raggiungere addirittura i 200 Km/h e consumare solo 4,7 Kg di metano per 100 Km grazie all’innovativo propulsore di 1.6 litri CNG. L’autonomia dell’autovettura sarebbe così di ben 530 Km cui si aggiunge una riserva di benzina da 14 lt.
Grazie ai miglioramenti attuati rispetto al modello precedente, la nuova Zafira Tourer passa da 139 g/Km a 129 g/Km di CO2, attestandosi pienamente in linea con le normative Euro 5. Il suo prezzo varia a seconda dell’allestimento scelto: 27.700 euro per la Elective e 29.550 euro per il modello Cosmo.

Tata: la casa indiana presenta l’auto a metano

tata-vista-metano Auto a metano 2012

Anche l’indiana Tata si veste a nuovo per questo 2012 lanciando la Tata Vista 1.4 Safire con un motore da 4 cilindri ed una potenza di 75 Cv. Un giusto compromesso tra risparmio, rispetto per l’ambiente e comodità venduta al prezzo di 11.600 euro.
Per chi, invece, desidera una station wagon, il colosso indiano ha pensato alla nuovissima Tata Indigo a metano con motore 1.4 Bi-Fuel venduta a 15.163 euro.

Potrebbe interessarti anche...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*