Assicurazioni Auto

Autocarri: come classificarli nel modo giusto

Appassionati delle quattro ruote o meno avvezzi a velocità e adrenalina, poco importa. Ciò che conta nel settore automobilistico è conoscere le caratteristiche di ogni veicolo, almeno quelle principali che portano chi è alla guida a preferire uno al posto di un altro. 

Autocarri-1024x682 Autocarri: come classificarli nel modo giusto

Quella degli autocarri rappresenta una categoria ampia e diversificata al suo interno, spesso protagonista di molti dubbi.

Per prima cosa è necessario sapere che per autocarro l’articolo 54 c.1 lett. D del Codice della Strada intende tutti quei veicoli destinati al trasporto di cose e delle persone addette all’uso o al trasporto delle cose stesse.

Tutti quei mezzi che non rientrano in questa definizione non possono, per legge, essere considerati un autocarro o un camion. Da un punto di vista fiscale l’unica prerogativa che questo veicolo deve avere è quella di essere collegato esclusivamente all’attività di impresa, quindi al lavoro.

Si classificano come N1, cioè come veicolo destinati al trasporto di merci con massa non superiore a 3,5 tonnellate.

È interessante sapere che è possibile immatricolare come autocarro anche un’auto 5 posti, purché sia adibita a uso professionale e che risponda a determinati requisiti quali: l’immatricolazione come autocarro N1, il numero di posti a sedere che sia superiore a 4, il codice carrozzeria F0 e la potenza motore/portata maggiore o uguale a 180.

Come si assicura un autocarro

Anche l’assicurazione di un autocarro è diversa rispetto a quella di una semplice auto. Principalmente la differenza dipende dal fatto che questa viene calcolata in base alla massa del veicolo e non in base alla cilindrata come invece avviene per le automobili. La motivazione è che maggiore è la massa del mezzo, maggiori sono i potenziali danni che questo può causare in caso di incidente.

Ogni prezzo dipende dalla tipologia di assicurazione scelta e dai servizi aggiuntivi. Non è un segreto che siano proprio le coperture aggiuntive a far lievitare i prezzi finali. Del resto, è quello che accade anche per le auto, indipendentemente dall’uso che se ne fa e dalla tipologia.

Su Assicurazioniautocarri.com è possibile avere maggiori informazioni e scegliere la formula ideale  per ogni esigenza.

Interessante sapere che la formula base di ogni assicurazione per i camion copre i danni da responsabilità civile, per le altre coperture tutto dipende dalla compagnia assicurativa che si sceglie.  Alcune pongono dei limiti anche alla copertura dei danni da responsabilità civile, altre propongono il risarcimento con franchigia, altre pongono limiti al numero di incidenti risarcibili. Insomma, è anche necessario scegliere con attenzione la compagnia alla quale si decide di affidarsi.

Chi può guidare un autocarro? 

Ogni veicolo ha proprie caratteristiche, per questo richiede diverse patenti. Per mettersi alla guida di un autocarro è necessaria la patente C, che può essere conseguita da chi abbia compiuto 18 anni di età e che abbia già una patente B.

È richiesta per i camion senza rimorchio pesante e per autoveicoli per trasporto di persone inferiore a 9 posti, compreso il conducente.

È bene sapere che fino ai 21 anni non è possibile guidare camion con massa complessiva a pieno carico superiore a 7,5 tonnellate. 

Gli autocarri con rimorchio pesante richiedono, invece, la patente CE. 

24 Agosto 2019 0 comments Assicurazioni Auto

Come si fa la Disdetta dell’Assicurazione Auto

Se hai trovato una polizza più conveniente di quella che possiedi puoi scegliere di passare tranquillamente ad un’altra compagnia. Con la soppressione del tacito rinnovo, il cliente oggi è libero di cambiare assicuratore senza preavviso, ovviamente nei tempi stabiliti dal contratto.

La legge ha lavorato molto in questo senso per rendere più trasparente e flessibile il mercato delle polizze auto.

disdetta-assicurazione-auto-e1503771299141 Come si fa la Disdetta dell’Assicurazione Auto
Effettuare la disdetta assicurazione auto è più semplice di quel che si crede, proprio grazie a queste normative recenti che consentono di cambiare con facilità e senza troppi adempimenti burocratici. L’eliminazione della clausola del tacito rinnovo rende più facile e veloce il passaggio ad altra compagnia.

CONTRATTO RC AUTO SENZA TACITO RINNOVO

Il contratto di responsabilità civile per la nostra auto potrebbe includere o meno una clausola sul tacito rinnovo. Se il contratto non include un tacito rinnovo esso si conclude alla scadenza della polizza e l’assicurato non è tenuto a nessuna comunicazione all’agenzia per effettuare un cambio di compagnia. Sarà sufficiente attendere la scadenza del contratto e avviare la nuova polizza rc auto con la compagnia prescelta. Questa è la situazione più comune, in quanto il tacito rinnovo non è più previsto dal 2012.

Read more ›

26 Agosto 2017 0 comments Assicurazioni Auto, News Auto

Lettera per Disdetta Assicurazione Auto

Oggi è più semplice effettuare la disdetta della tua attuale assicurazione, nel caso in cui decidessi di cambiare compagnia. Se ritieni di ottenere prezzi e condizioni di servizio più vantaggiosi oggi hai una maggiore facilità di cambiamento, anche grazie alle semplificazioni legislative introdotte in materia.

Qui sotto riportiamo un esempio di lettera di disdetta da inviare con Raccomandata con Ricevuta di Ritorno alla vostra Compagnia di Assicurazione:
Read more ›

3 Giugno 2016 0 comments Assicurazioni Auto, RC Auto

Come effettuare la disdetta dell’assicurazione auto

Una guida semplice alla disdetta dell’assicurazione auto. Come disdire la tua polizza di assicurazione auto, nel caso volessi cambiare compagnia assicurativa. Attualmente sono previste diverse agevolazioni legislative per favorire una maggiore facilità di passaggio da una compagnia di assicurazione all’altra e maggiore trasparenza nei rapporti tra compagnia ed assicurato

Disdire l’assicurazione auto è una operazione relativamente semplice, soprattutto dopo gli ultimi provvedimenti legislativi in materia. Vedremo, inoltre che in alcuni casi non è neanche necessaria la disdetta della polizza assicurativa. Prima di tutto bisogna distinguere se il nostro contratto con la compagnia assicuratrice contiene la clausola del tacito rinnovo o meno. Vediamo le due ipotesi:
Read more ›

3 Giugno 2016 0 comments Assicurazioni Auto, RC Auto

Assicurazioni auto economiche: lista di comparatori di preventivi

Oggi grazie al web esiste un modo semplice per risparmiare sull’assicurazione auto e trovare quella più economica e conveniente, questo modo è rappresentato dai comparatori di preventivi di assicurazione, con i quali è possibile comparare anche l’assicurazione per la moto o lo scooter. Confrontando le offerte proposte dalle numerose compagnie assicurative attive sul mercato italiano e scegliendo l’opzione migliore per le proprie esigenze è possibile risparmiare molto.
Read more ›

8 Maggio 2013 0 comments Assicurazioni Auto, RC Auto

Cosa sono i comparatori di preventivi di assicurazioni auto online e come si usano

I comparatori di preventivi di assicurazioni auto online non sono altro che strumenti che consentono di individuare e mettere a confronto le offerte migliori presenti sul mercato delle polizze di auto e moto, calcolandole sulle base delle esigenze e delle caratteristiche dell’utente. I comparatori, inoltre, permettono di scegliere e paragonare anche garanzie accessorie ulteriori, quali kasko, furto e incendio, eccetera. Uno strumento di questo tipo, in sostanza, evita considerevoli perdite di tempo e soprattutto permette di identificare l’assicurazione auto più conveniente senza essere costretti a richiedere molti preventivi, allo scopo di scoprire le caratteristiche delle diverse assicurazioni auto a disposizione.

Se è vero, dunque, che poche compagnie propongono le stesse coperture, attraverso i comparatori l’utente deve semplicemente osservare i risultati ottenuti e scegliere la polizza che fa per lui. Ma in cosa consiste il funzionamento di un comparatore in pratica? L’utente deve solo rispondere ad alcune semplici domande che fanno parte di un questionario finalizzato a raccogliere le informazioni di cui le varie compagnie hanno bisogno al fine di mettere a punto un preventivo personalizzato.

Rispettando, naturalmente, tutte le norme relative alla privacy e in pochi secondi, l’utente ha l’opportunità di visualizzare sul proprio computer tutte le offerte migliori relative alla polizza auto, e al tempo stesso ricevere istantaneamente le medesime informazioni tramite posta elettronica.
Read more ›

30 Aprile 2013 0 comments Assicurazioni Auto, RC Auto

I dati necessari per fare un preventivo assicurazione auto online

I costi dell’assicurazione auto rappresentano per molte persone una spesa davvero alta da sostenere e, ad oggi, sono tanti gli italiani che cercano di risparmiare sull’assicurazione per l’auto un pò cambiando compagnia assicurativa. Per poter trovare la soluzione più adatta alle proprie esigenze esistono diversi motori di ricerca online mediante i quali è possibile, compilando un apposito preventivo, individuare la polizza assicurativa dal costo più basso, ma comprensiva di tutte le voci desiderate; in questo modo ciascuno può vedere in dettaglio tutti i singoli costi che influiscono sul premio assicurativo finale.

Read more ›

30 Aprile 2013 0 comments Assicurazioni Auto, RC Auto

Assicurazione auto: in arrivo il risarcimento diretto

assicurazioni-auto-risarcimento-diretto Assicurazione auto: in arrivo il risarcimento diretto

Novità interessanti a proposito del risarcimento diretto per le Rc Auto: Corrado Passera, ministro dello Sviluppo Economico, ha annunciato che tra poco il risarcimento diretto diverrà legge. Ciò significa che gli automobilisti potranno chiedere direttamente alla propria compagnia il risarcimento: una procedura che, secondo le intenzioni, dovrebbe rendere più semplice il rapporto tra assicurazioni e utente. Il vantaggio, insomma, consisterebbe nel poter fare richiesta del risarcimento non alla compagnia assicurativa di chi ha provocato l’incidente, ma alla propria.
Read more ›

19 Ottobre 2012 0 comments Assicurazioni Auto, RC Auto

Rc auto per le vetture d’epoca: come funziona?

alfa_100_anni Rc auto per le vetture d'epoca: come funziona?

L’assicurazione Rc auto per le auto d’epoca , presenta un costo decisamente ridotto, in media va da un minimo di 100 a un massimo di 170 euro ogni anno. Lo conferma, tra l’altro, l’Aci, che ha messo in evidenza come il numero delle vetture storiche negli ultimi tempi sia notevolmente aumentato: il registro apposito nel 2001 comprendeva 55mila modelli, diventati quasi 200mila allo stato attuale. Merito, come detto, anche dei costi ridotti della polizza assicurativa.  Si definiscono auto storiche i veicoli che hanno più di venti anni di età, mentre oltre i trent’anni si parla di veicoli anziani.
Read more ›

16 Ottobre 2012 0 comments Assicurazioni Auto, Auto Storiche

Assicurazioni auto economiche

Il costo dell’assicurazione auto aumenta costantemente ogni anno. Per questo sempre più automobilisti sono alla ricerca di soluzioni più economiche rispetto alle classiche agenzie. Una valida alternativa è costituita dalle compagnie assicurative dirette. Si tratta di compagnie che vendono le polizze direttamente all’assicurato senza l’intermediazione di agenti e per questo consentono un risparmio che, a volte, è davvero significativo.
Read more ›