Auto consigli / Guida all'acquisto

5 auto economiche a meno di 10.000 euro dal listino 2013

7nuova-sandero-2013 5 auto economiche a meno di 10.000 euro dal listino 2013

Il settore automobilistico sta attualmente attraversando una profonda crisi, e per questo scegliere di cambiare auto in questo periodo può rivelarsi molto conveniente: le case stanno proponendo infatti forti sconti sui prezzi di listino, e con un budget massimo di spesa di 10 mila euro è possibile scegliere tra diverse vetture di buona qualità ed economiche. Per esempio la Dacia, casa romena appartenente al gruppo Renault, propone la sua Sandero ad un prezzo base di soli 6.950 euro per la versione 1.2 benzina da 75 cavalli. La versione ibrida benzina-GPL costa 8.900 euro, mentre la Sandero equipaggiata con il propulsore da 1.5 litri a gasolio costa 9.600 euro. Tutte le vetture Dacia sono conformi con la più recente normativa europea anti inquinamento Euro 5.

Un’altra ottima auto acquistabile ad un prezzo inferiore ai 10 mila euro è senza dubbio la Seat Mii. La piccola city-car iberica, costruita in collaborazione con Volkswagen, monta un motore 1.0 poco assetato, che la rende ideale per gli spostamenti in città. La piccola Seat per molti aspetti si può considerare la sorella della Up, soprattutto a causa dell’utilizzo di tecnologia tedesca. La versione base della Mii (tre porte, 1.0 da 60 cavalli) costa 9.300 euro, mentre per la versione più spinta (1.0 da 75 cavalli) si spendono 9.750 euro. Per avere la versione a cinque porte si devono aggiungere 500 euro.

7seat-mii-mascherina 5 auto economiche a meno di 10.000 euro dal listino 2013

Sempre nel campo delle city-car, Toyota propone la sua Aygo a partire da 9.400 euro per la versione a tre porte e 9.750 per la cinque porte. La piccola vettura giapponese è spinta da un tre cilindri da 998 cc, dai consumi decisamente contenuti e capace comunque di erogare una rispettabile potenza di 68 cavalli, che si fanno sentire soprattutto quando si percorrono tratti di strada extraurbani.

72013-kia-picanto-economica 5 auto economiche a meno di 10.000 euro dal listino 2013

Leggermente più cara ma sempre al di sotto dei 10.000 euro è la Kia Picanto. La city-car coreana, con un prezzo base di 9.800 euro, ha il suo punto di forza nella garanzia proposta dalla casa, pari a ben 7 anni. La Piacanto “Easy” viene proposta con un motore tre cilindri da 998 cc da 69 cavalli, leggermente più potente di quello della concorrente Toyota. Nonostante il prezzo ridotto, le finiture interne della piccola Kia sono decisamente buone.

Infine, rimanendo poco al di sotto del budget massimo di 10.000 euro si può mettere in garage una Pegeout 107. La 107 “Access” base, a tre porte, costa 9.945 euro e monta un motore 1.0 a benzina da 68 cavalli. La versione a cinque porte costa 360 euro in più. La particolarità della 107 è quella di essere disponibile, a partire da 11.295 euro, anche con il cambio automatico, che si dimostra particolarmente comodo in città.

Quello che vi abbiamo proposto è solo una piccola parte delle possibilità che oggi il mercato offre sul fronte delle auto low cost. Vi invitiamo a seguire gli ulteriori articoli ed a leggere quelli già presenti su autoeconomiche.net per avere un quadro più chiaro del settore.

Potrebbe interessarti anche...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*