Auto Ibride ed elettriche

Auto Elettriche più Economiche e Convenienti

Trovare oggi sul mercato Auto Elettriche Economiche non è facile, al momento in cui scriviamo in Italia sono in vendita, 15 auto a propulsione elettrica. Di queste, solo cinque hanno il prezzo di listino base inferiore ai 30.000 euro.

Ovviamente il metro di valutazione del prezzo per un’auto elettrica è molto diverso da quello delle auto a propulsione termica. Un’auto elettrica che costa 25.000 eur, ad esempio può definirsi “economica”. Vediamo quindi una selezione di auto elettriche dal prezzo più conveniente. La ristretta cerchia comprende l’utilitaria Renault Zoe, la compatta Nissan Leaf, la spiaggina Citroen E-Mehari, la piccola monovolume Peugeot iOn e la citycar Volkswagen e-Up!.
renault elettrica zoe 2017

Renault Zoe

L’auto elettrica più economica sul mercato è la Renault Zoe, in vendita da 22.500 euro, prezzo relativo alla versione Flex da 250 km di autonomia con la batteria a noleggio, mentre la declinazione standard con la batteria di serie costa 30.500 euro. La gamma della Renault Zoe comprende anche la versione Q90 da 88 CV di potenza e 370 km di autonomia, nonché la versione R90 da 92 CV di potenza e 400 km di autonomia. Sia la Q90 che la R90 sono disponibili, oltre che nella declinazione Flex con batteria a noleggio, anche negli allestimenti Life, Intens e Bose.

Nissan Leaf

nissan leaf 2016 esterniAl prezzo base di 23.910 euro è proposta la Nissan Leaf – equipaggiata con il motore elettrico da 109 CV di potenza – nell’allestimento Visia Flex da 200 km di autonomia con la batteria a noleggio da 8 ore di ricarica, mentre la declinazione Visia con la batteria di serie è in vendita a 29.810 euro. L’ultima novità della Nissan Leaf è la versione con la batteria da 30 kWh e 250 km di autonomia, in vendita da 31.810 euro e con la gamma declinata negli allestimenti Visia, Visia Plus, Acenta e Tekna, più la versione speciale Enel Edition.

Citroen e-Méhari

Citroen-E-Mehari 2017 elettrica
La Citroen e-Méhari, in vendita da 25.990 euro, è l’erede in chiave moderna della storica Méhari, mitica spiaggina prodotta dal 1968 al 1987. Con l’antenata condivide le prestazioni modeste, pari a 100 km/h di velocità massima e 0-100 in 15 secondi, anche se il propulsore elettrico eroga 68 CV di potenza. La batteria, da 100 km di autonomia e 8 ore di ricarica, è disponibile solo a noleggio.

Volkswagen e-Up!

e-up-volkswagen-2017
Tra le auto elettriche economiche figura anche la Volkswagen e-Up!, proposta al prezzo di 27.850 euro. Equipaggiata con il motore elettrico da 82 CV di potenza e 210 Nm di coppia massima, ha la batteria che garantisce un’autonomia di 160 km e necessita di una ricarica di 9 ore.

Peugeot iOn

Peugeot-iOn-elettrica
Infine, al prezzo di 28.151 euro è disponibile la Peugeot iOn da 67 CV di potenza e 194 Nm di coppia massima, provvista della batteria da 150 km di autonomia e 7 ore di ricarica. Sul mercato italiano sono commercializzate anche le gemelle Citroen C-Zero e Mitsubishi i-MiEV, anch’esse annoverabili tra le auto elettriche economiche, ma il rispettivo prezzo di listino è più alto della iOn.

One Comment

  1. Pingback: Differenze tra un'Auto Ibrida, Ibrida Plug in ed Elettrica

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*